Contattaci

  • Help Desk telefonico:+39 0776 830085
  • Invia Emailinfo@arcmedia.it
  • Skypearcmedia.it
  • Assistenza via WhatsApp+39 320 6227647

Chiudi

Supporto

Termini e Condizioni

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

Il Cliente prende atto che il servizio di HOSTING è fornito da Prime s.r.l attraverso la rete internet e quindi con modalità come descritte on line e pubblicate sul sito www.arcmedia.it, alle condizioni di seguito indicate. La trasmissione on line a www arcmedia.it del modulo per la richiesta di attivazione del servizio e il pagamento del corrispettivo richiesto costituiscono integrale accettazione delle condizioni generali di cui al presente contratto redatte e predisposte in osservanza delle disposizioni contenute nel Decreto legislativo 22 maggio 1999, n. 185 (Attuazione della direttiva 97/7/CE relativa alla protezione dei consumatori in materia di contratti a distanza). Eventuali ulteriori prestazioni rispetto a quelle stabilite nell’offerta potranno essere fornite solo dopo specifica richiesta dell’Utente secondo modalità da definirsi di volta in volta.

  1. DEFINIZIONE DELLE PARTI

1.1 Il presente contratto di fornitura di servizi viene stipulato tra l’azienda Prime s.r.l con sede in Sora (FR),Via San Giuliano Sura CAP 03039 Partita IVA 02878030606 di seguito denominata semplicemente “Prime” e l’Utente quale sottoscrittore del contratto o modulo di adesione, di seguito denominato semplicemente “Utente”.

  1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

2.1 Prime fornisce all’Utente spazio su disco rigido per la gestione di siti World Wide Web “WWW” o altri dati accessibili tramite la rete di telecomunicazioni Internet, tramite computers ad essa collegati in modo permanente.

2.2 L’Utente, agendo in assoluta autonomia, può acquistare i servizi offerti da Prime per rivenderli eventualmente a propri clienti. Prime offrirà ospitalità tramite i propri server dedicati e collegati ad Internet ai siti dell’Utente e dei suoi clienti.

2.3 Per scopi legali, aziendali o finanziari, l’Utente che rivenderà i servizi offerti da Prime dovrà essere considerato come entità indipendente da Prime. L’Utente è solo autorizzato a rivendere i servizi offerti da Prime così come specificato dal presente accordo. L’Utente non ha alcuna autorità per agire in nome e per conto di Prime.

2.4 L’Utente potrà utilizzare, anche traducendola in lingue differenti, tutta la documentazione prodotta da Prime e resa disponibile sul proprio sito Web.2.5 L’utente prende atto ed accetta: – che Prime assume un’obbligazione di mezzi e non di risultato, pertanto il buon esito della richiesta di registrazione/trasferimento è subordinato alla sua accettazione da parte delle competenti Registration Authorities- che nomi a dominio che ad un controllo risultano liberi potrebbero in realtà non esserlo, in quanto già in fase di registrazione ma non ancora inseriti nei database delle Authorities- che Prime non è responsabile e non può in nessun caso farsi carico della risoluzione di controversie che nascano relativamente alla assegnazione di un nome a dominio, così come di ogni modifica apportata dalle Authorities alle procedure di registrazione o alle relative regole di Naming.

  1. OGGETTO DEL CONTRATTO

3.1 Con la sottoscrizione dell’ordine fatto pervenire ad Prime , l’Utente richiede a Prime di mettere a disposizione i suoi servizi secondo le caratteristiche indicate nell’ordine stesso. La sottoscrizione dell’ordine e l’utilizzo dei servizi implicano l’accettazione delle presenti condizioni generali di contratto.

3.2 L’Utente prende atto ed accetta che:- affinché la procedura di registrazione o trasferimento del dominio abbia buon fine, l’utente deve fornire dati corretti e veritieri e produrre ,in base alla richiesta, i documenti necessari- Prime si impegna a comunicare all’indirizzo email indicato dall’Utente al momento della compilazione dell’ordinativo, tutte le istruzioni e le informazioni necessarie per portare a buon fine l’operazione richiesta;- nel caso di richiesta di registrazione di dominio con estensione .it/.com/.net/.org/.biz/.info e similare, il costo delle tasse relative al mantenimento del dominio per l’anno successivo al primo, in caso di rinnovo dei servizi da parte dell’Utente, è completamente a carico di Prime.- nel caso di trasferimento di dominio il costo delle tasse e compreso nei costi di attivazione del servizio. La nuova scadenza è determinata dal comportamento delle varie authorities. Nel caso di domini con suffisso .IT si manifesterà con una nuova annualità a decorrere dall’attivazione del servizio presso Prime srl e nel caso di domini con estensione COM, NET, ORG, BIZ, INFO con il prolungamento di un’annualità rispetto alla vecchia scadenza presso la competente authority.- nel caso di registrazione di un dominio con estensione cc Tld (country cod top level domain) diversa dal .IT , il costo delle tasse di registrazione (annuale/biennale) è sempre a carico dell’Utente;in fase di rinnovo, pertanto,il relativo importo sarà calcolato come maggiorazione rispetto al costo ordinario di mantenimento dei servizi contrattualmente acquisiti.

3.3 Al buon esito della registrazione l’Utente, o la persona indicata dall’Utente come titolare del nome a dominio, sarà il legittimo titolare del nome a dominio prescelto restandone, altresì, l’unico ed esclusivo responsabile per il suo utilizzo e per i suoi contenuti. L’Utente sarà in ogni caso tenuto a controllare entro 15 giorni dalla data di attivazione dei servizi l’esattezza dei dati relativi al titolare del nome a dominio presso il database dell’Authority relativa al dominio scelto: pertanto, nel caso in cui entro tale periodo non venga sollevata alcuna eccezione dell’Utente in merito alla correttezza dei propri dati, Prime considererà come esatti i dati inseriti nel database dell’Authority di riferimento.

3.4 L’Utente deve comunicare ad Prime subito o non oltre le 24 ore solari eventuali irregolarità nel servizio. Eventuali danni causati da una comunicazione poco solerte saranno considerati di responsabilità dell’Utente

  1. PAGAMENTO E MANCATO PAGAMENTO.

4.1 Il contratto si conclude soltanto quando Prime riceve dall’utente il modulo per la richiesta di attivazione del servizio accettato in ogni sua parte con le procedure previste per la conclusione dei contratti on line, unitamente al pagamento del corrispettivo previsto per il tipo di servizio prescelto. L’attivazione dei servizi e la registrazione dei domini, pertanto, decorrono dalla data dell’effettuato pagamento. Il pagamento del corrispettivo dovrà essere effettuato al momento dell’attivazione del servizio per il primo periodo, mentre per i periodi successivi il pagamento del corrispettivo dovrà essere effettuato entro 7 giorni dalla scadenza. Ai sensi di quanto previsto dall’art. 3 comma 1 lett. e) Decreto legislativo 22 maggio 1999, n. 185 l’ Utente prende atto che il pagamento del servizio potrà essere effettuato con una delle modalità indicate nel modulo on line, ed esattamente bonifico bancario o carta di credito?.

4.2 Prime si riserva il diritto di variare unilateralmente in qualunque momento e senza preavviso sia le tariffe che i termini e le condizioni del presente accordo. L’Abbonato dissenziente avrà, in questa esclusiva ipotesi, il diritto di recedere all’abbonamento entro 60 giorni dal momento in cui avrà avuto notizia dell’eventuale variazione. In questo caso egli avrà diritto al rimborso del corrispettivo del periodo di abbonamento eventualmente non usufruito. L’Abbonato conviene esplicitamente che le eventuali variazioni ai sensi del presente comma potranno essere portate a sua conoscenza anche per mezzo di Prime e che pertanto l’invio di un messaggio di posta elettronica costituirà comunicazione formale della variazione.

4.3 Il mancato pagamento da parte dell’Utente del corrispettivo pattuito al rinnovo autorizza Prime alla sospensione del servizio trascorsi 15 giorni dalla data in cui il pagamento doveva essere effettuato; eventuali somme corrisposte a titolo di anticipo o cauzione saranno trattenute da Prime a copertura delle spese sostenute per l’elaborazione e lo studio tecnico del servizio. L’utente rimane in ogni caso obbligato a versare ad Prime quanto dovuto, salvo il risarcimento del maggior danno, e fino al momento in cui persisterà la situazione di morosità, Prime si riserva di gestire l’eventuale trasferimento dei domini Internet registrati dall’Utente per se stesso o per i propri clienti ad altre entità, provider, registrar o authority, secondo i propri tempi e modalità.

4.4 La riattivazione di un servizio , successivamente al pagamento delle rate scadute sarà a discrezione di Prime srl e comunque saranno addebitate le spese di riattivazione per un importo di Euro 52,00 iva esclusa.

  1. DURATA

5.1 Il contratto di hosting ha la durata di mesi 12 (dodici) e si intende tacitamente rinnovato dall’utente di anno in anno alla scadenza della prima annualità e delle successive per il periodo di 12 (dodici) mesi se non viene data disdetta, previa comunicazione a mezzo lettera raccomandata, entro 30 (trenta) giorni dal termine del periodo o dell’annualità in corso. In caso di disdetta presentata oltre il termine consentito, tale disdetta non avra’ effetto sulla annualita’ o periodo successivo. In tale caso l’utente dovra’ comunque corrispondere per intero la quota di rinnovo.

5.2 Le clausole del presente contratto si intendono interamente in vigore ed accettate dal cliente anche in caso di utilizzo non oneroso e/o temporaneo dei servizi forniti a qualsiasi titolo da Prime.

5.3 Ai sensi di quanto previsto dall’art 5 D. Lgs 185/99 l’Utente prende atto:- di avere la facoltà di recedere dal presente contratto, senza obbligo di indicarne i motivi e/o di pagare alcuna penalita’, entro il termine di 10 (dieci) giorni lavorativi dalla sua stipula ovvero dal giorno in cui siano stati soddisfatti gli obblighi di cui all’art. 4 D.lgs.cit. Il diritto di recesso di cui alla presente clausola si esercita con l’invio entro il termine previsto di una comunicazione scritta alla sede di Prime s.r.l., Via San Giuliano Sura, 03039 Sora (FR), mediante raccomandata con avviso di ricevimento. La comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, telex e fac-simile, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le 48 ore successive. Resta inteso, e di ciò il Cliente prende atto ed accetta, che la disciplina di cui al D.Lgs. 22 maggio 1999, n. 185 prevista nel presente contratto non si applica quando il Cliente stesso agisce e conclude il presente contratto per scopi riferibili all’attività imprenditoriale o professionale svolta;- che eventuali reclami possono essere inviati alla sede di Prime s.r.l.;- che i servizi di assistenza saranno forniti tramite le modalità indicate sul sito di Prime

  1. OBBLIGHI, DIVIETI E RESPONSABILITÀ DELL’UTENTE

6.1 Prime non è responsabile del contenuto delle informazioni pubblicate dall’utente sulla rete Internet e non risponde in nessun modo dei danni causati direttamente od indirettamente dai servizi forniti; l’Utente usufruisce dei servizi messi a disposizione da Prime assumendosi ogni responsabilità civile e penale derivante dall’utilizzo dei servizi medesimi, sollevando Prime da qualunque responsabilità in caso di denunce, azioni legali, azioni governative o amministrative, perdite o danni (incluse spese legali ed onorari) scaturite dall’uso illegale dei servizi da parte dell’utente o di uno o più dei suoi clienti. Prime può interrompere senza preavviso il servizio, nel tal caso sarà rimborsata all’Utente la quota del servizio non utilizzata calcolata in base ai giorni di mancata fornitura dello stesso già anticipati dall’utente.

6.2 L’Utente si impegna a non conservare nel sito dati sensibili ed a farsi carico delle responsabilità derivanti dalla mancata protezione dei dati immessi; si impegna, altresì, ad avere la massima cura dei codici alfanumerici (denominati “password”) necessari per lo svolgimento del servizio non trasferendoli a terzi, rispondendo, pertanto, della custodia degli stessi.

6.3 E’ fatto assoluto DIVIETO dell’utilizzo da parte dell’Utente dei servizi telematici di Prime per scopi illeciti, per invio di pubblicità non richiesta (altrimenti detta “spamming” o “spam”) a gruppi di discussione su Usenet (“newsgroups”) e/o ad indirizzi di utenti che non hanno alcun rapporto con il mittente. E’ inoltre vietata la pubblicazione di siti web aventi come contenuto testate giornalistiche senza il consenso scritto di Prime e a non considerare e/o indicare in nessun caso Prime come editore o stampatore senza il consenso scritto di Prime stessa. è inoltre proibita la pubblicazione di:

  1. materiale pornografico, osceno, a sfondo erotico o a favore della pedofilia;
  2. materiale offensivo o con scopi contrari alla morale ed al buon costume;
  3. materiale con scopi contrari all’ordine pubblico;
  4. materiale lesivo dei diritti di terzi;
  5. materiale protetto da copyright (es. libri e/o pubblicazioni o parti di essi o quant’altro);
  6. materiale detenuto illegalmente (es. software pirata, copie non autorizzate, etc.);
  7. materiali od applicazioni che utilizzino una quantità eccessiva di risorse di CPU e/o provochino malfunzionamenti al server;
  8. informazioni o banche dati in contrasto con l’attuale normativa;
  9. Il servizio di hosting non può essere utilizzato per fornire spazio web ad uso di altri siti internet. Il contenuto (pagine web, immagini ecc) dovrà essere utilizzato unicamente per ospitare i dati relativi al dominio internet abbinato a tale spazio. I servizi ARCserver non consentono di utilizzare il sito come archivio di file di tipo: *.avi o *.wav, immagini, file compressi, programmi shareware, giochi, etc. Il sito potrà contenere programmi CGI / PERL / ASP / ASP.NET/ PHP o qualsiasi altro tipo di script anche con connessione a base dati esclusivamente in misura tale da non consumare in modo eccessivo le risorse di banda, CPU o di memoria dei sistemi. Nel caso in cui ciò avvenisse, verranno intraprese le misure necessarie per sospendere l’abuso di risorse. Le attività di download di file non potrà superare il 20% del traffico mensile del sito stesso. La dimensione di ogni singolo file non deve superare i 100MB. Lo spazio riservato alla posta elettronica non può superare i 50GB nei piano standard, mentre per i Piani HOSTING++ il limite è dei 100GB. ARCserver si riserva il diritto di verifica e controllo delle presenti condizioni: nel caso di inosservanza del suddetto regolamento ARCserver si riserva il diritto di sospendere il servizio in modo temporaneo o definitivo.

Sono inoltre da considerarsi comportamenti abusivi:

  • Inviare E-mail non richieste dai destinatari (spamming/unsolicited email) con il proprio account fornito da ARCserver.
  • Ospitare sul proprio sito Web materiale pornografico e/o offensivo per la morale comune o lesivo di diritti d’autore.
  • Consentire l’uso di risorse ARCserver ad accounts ospitati su altri servers.

L’eventuale presenza di scripts (a titolo di esempio CGI, ASP, PHP, ecc.), di archivi destinati al download o di utilizzo delle risorse dei servizi condivisi non deve pregiudicare la fruibilità del sistema da parte degli altri siti ospitati in termini di utilizzo delle risorse del server e della banda internet utilizzata.

Il mancato rispetto delle policy può provocare la sospensione del servizio.

6.4 Il materiale ritenuto “dubbio” ad insindacabile giudizio di Prime, verrà vagliato e verrà presa una decisione sulla possibilità di pubblicazione previo adeguato avviso via e-mail all’utente. Qualora l’Utente non rispetti i termini sopra citati, Prime cesserà i servizi senza preavviso alcuno e senza che nulla sia dovuto da Prime per l’eventuale periodo non usufruito. L’Utente, inoltre, prende atto del fatto ed accetta che in caso di controversia con terzi in merito al nome a dominio registrato o al contenuto del sito web, Prime si riserva di sospendere il servizio in attesa della risoluzione della controversia nelle opportune sedi giudiziarie, restando esplicitamente escluso ogni e qualsiasi rimborso o indennizzo o responsabilità di Prime per il mancato utilizzo dei servizi offerti nel periodo di sospensione.

6.5 L’Utente è direttamente responsabile dei rapporti intrattenuti con i propri eventuali clienti finali aventi ad oggetto i servizi forniti da Prime, sia nella fase di vendita che in quella post-vendita, rispondendo alle domande dagli stessi poste ed offrendo loro tutto il supporto necessario per l’intera durata contrattuale.

6.6 L’Utente dovrà prestare la massima attenzione affinché i propri clienti non utilizzino i servizi in modo illegale, violando le leggi della Repubblica Italiana e le leggi in vigore nelle località in cui l’utente ed i propri clienti risiedono.

6.7 L’Utente prende atto del fatto ed accetta che la registrazione del nome a dominio comporta l’inserimento dei dati personali dell’assegnatario all’interno di un registro pubblicamente accessibile; pertanto, si impegna a garantire che i dati personali forniti ad Prime per l’integrale esecuzione del contratto sono corretti, aggiornati e veritieri. Resta naturalmente inteso che nel caso in cui l’Utente non fornisca prova adeguata della propria identità, del proprio domicilio o residenza o, se del caso, della propria qualità di legale rappresentante, Prime si riserva il diritto di rifiutare di fornitura del servizio o, nel caso in cui il servizio sia già attivo, di sospenderlo immediatamente e/o risolvere il contratto, trattenendo ed incassando le somme pagate dall’Utente a titolo di penale salvo il risarcimento del maggior danno.

6.8 L’Utente è tenuto a comunicare tempestivamente ogni variazione ai dati personali resi noti all’atto della sottoscrizione del servizio: in particolare è tenuto a garantire sempre la propria raggiungibilità tramite email ed a comunicare eventuali variazioni che riguardino l’indirizzo email indicato al momento della sottoscrizione che è considerato da Prime come indirizzo email di riferimento valido per ogni comunicazione inerente l’oggetto del contratto.

6.9 Prime e l’Utente si impegnano reciprocamente a garantire che l’eventuale personale dipendente tratterà come assolutamente riservato ogni dato o informazione conosciuto o gestito per ragioni del proprio ufficio.

  1. CARATTERISTICHE E FUNZIONALITÀ DEL SISTEMA

7.1 L’Utente riconosce e prende atto che i servizi telematici di Prime si basano su un sistema localizzato fisicamente in Italia o negli Stati Uniti d’America a seconda delle risorse tecniche necessarie per la corretta erogazione del servizio.

  1. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITA’

8.1 In nessun caso né Prime né alcun altro che abbia avuto parte nella creazione, nella produzione o nella fornitura dei servizi di Prime potranno essere ritenuti responsabili per qualsivoglia diretto o indiretto, inerente, speciale o conseguente danno di qualsiasi natura, sia contrattuale che extra-contrattuale, derivante dall’attivazione o dall’impiego dei servizi di Prime e/o dalla interruzione del funzionamento dei servizi di Prime. Le disposizioni del presente articolo permangono valide ed efficaci anche dopo la cessazione della durata del presente contratto, per scadenza dei termini, risoluzione o recesso dello stesso.

8.2 In nessun caso Prime sarà ritenuta responsabile del malfunzionamento dei servizi derivante da responsabilità delle linee telefoniche, elettriche e di reti mondiali e nazionali, quali guasti, sovraccarichi, interruzioni, ecc.

8.3 Nessun risarcimento danni potrà essere richiesto ad Prime per danni diretti e/o indiretti causati dall’utilizzazione o mancata utilizzazione dei servizi. Nel caso l’utente subisca dei danni, potrà essere richiesto solo il rimborso del prezzo pagato per l’eventuale periodo di cui non si è usufruito il servizio stesso.

8.4 Prime non potrà essere ritenuta responsabile per inadempimenti alle proprie obbligazioni che derivino da cause al di fuori della sfera del proprio prevedibile controllo o da cause di forza maggiore. Si fa presente che Prime, senza alcun impegno nei confronti del Cliente, effettua periodicamente copie di riserva dei dati (backup) dell’utente ma che queste potrebbero non corrispondere alle necessita’ dello stesso nel caso di recupero dei dati. L’utente e’ comunque tenuto a conservare una copia dei dati pubblicati sui server di Prime.

8.5 Prime non potrà essere ritenuta responsabile per inadempimenti di terzi che pregiudicano il funzionamento dei servizi telematici messi a disposizione dell’utente, compresi, in via esemplificativa, i rallentamenti di velocità o il mancato funzionamento delle linee telefoniche e degli elaboratori che gestiscono il traffico telematico fra l’utente ed il sistema di Prime.

8.6 L’Utente si obbliga di tenere indenne da tutte le perdite, danni, responsabilità, costi, oneri e spese ivi comprese le eventuali spese legali che dovessero essere subite o sostenute da Prime quale conseguenza di qualsiasi inadempimento agli obblighi assunti e garanzie prestate dall’utente con la sottoscrizione del presente contratto o modulo di adesione e comunque connesse alla immissione delle informazioni nello spazio fornito da Prime, anche in ipotesi di risarcimento danni pretesi da terzi a qualunque titolo.

8.7 Con rispetto per i termini della fornitura dei servizi previsti, l’utente prende atto che Prime non fornisce alcuna garanzia sul fatto che il servizio sia facilmente rivendibile o che si adatti perfettamente a scopi particolari. Inoltre, per la struttura specifica di Internet, in cui molte entità sono coinvolte, nessuna garanzia può essere data riguardo alla costante fruibilità del servizio. In questo senso l’utente concorda nel non ritenere Prime responsabile nel caso di perdite o danneggiamenti di qualunque tipo risultanti dalla perdita di dati, dalla impossibilità di accesso ad Internet, dalla impossibilità di trasmettere o ricevere informazioni, causate da, o risultanti da, ritardi, trasmissioni annullate o interruzioni del servizio.

  1. FORZA MAGGIORE, EVENTI CATASTROFICI E CASO FORTUITO

9.1 Nessuna delle due parti è responsabile per guasti imputabili a cause di incendio, esplosione, terremoto, eruzioni vulcaniche, frane, cicloni, tempeste, inondazioni, uragani, valanghe, guerra, insurrezioni popolari, tumulti, scioperi ed a qualsiasi altra causa imprevedibile ed eccezionale che impedisca di fornire il servizio concordato.

  1. OBBLIGHI

10.1 Prime si impegna a mantenere l’efficienza del servizio offerto: nel caso in cui fosse costretta ad interrompere il servizio per eventi eccezionali o per manutenzione, Prime avrà cura di ripristinare i servizi nel minor tempo possibile per ridurre al minimo il rischio di disagi di ogni genere. Prime definirà le appropriate procedure di accesso ai servizi e si riserva la facoltà di poterle migliorare in qualsiasi momento per poterne incrementare l’efficienza. Prime fornirà al cliente tutte le specifiche tecniche per poter accedere ai servizi stessi.

10.2 In caso di mancato rinnovo della registrazione del nome a dominio per cause da imputare a Prime, la stessa si impegna a versare all’Utente una penale dell’importo pari al doppio di quanto versato dall’Utente per la richiesta di rinnovo del nome a dominio. In tal modo l’Utente accetta do rinunciare a qualsiasi ulteriore pretesa e/o richiesta di risarcimento danni.

  1. TRATTAMENTO DATI PERSONALI LEGGE N. 675/96 e D.Lgs. N. 196/03

11.1 Presso Prime saranno raccolti ed archiviati i dati anagrafici relativi al modulo di sottoscrizione allo scopo di adempiere agli obblighi fiscali, tributari e quant’altro necessario all’attivazione, gestione e/o mantenimento dei servizi forniti da Prime. La natura del conferimento dei dati non è obbligatorio e l’eventuale rifiuto non ha alcuna conseguenza ma potrebbe comportare il mancato adempimento degli assunti da Prime nella fornitura dei servizi richiesti. I dati personali forniti dall’Utente ad Prime direttamente o indirettamente sono tutelati dalla L. 675/96 e successive modifiche ed integrazioni, e dal D.Lgs. N. 196/03, recante disposizioni a tutela delle persone e degli altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, e pertanto saranno utilizzati per l’integrale esecuzione del contratto e per gli adempimenti previsti dalla legge o richiesti dalle competenti Autorità.

  1. DATA DI DECORRENZA E SCADENZA

12.1 Il presente contratto ha valore tra le parti dalla data di attivazione comunicata a mezzo e-mail fino alla naturale scadenza del contratto.

  1. ONERI FISCALI

13.1 Qualunque onere fiscale derivante dall’esecuzione del contratto, comprese eventuali imposte per attività pubblicitaria, sono a carico dell’utente.

  1. CLAUSOLA RISOLUTIVA

14.1 Prime si riserva il diritto di dichiarare il contratto risolto ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 1456 del codice civile con semplice comunicazione scritta da inviarsi a mezzo di posta elettronica nei casi di inadempimento alle obbligazioni contenute nei punti:4.) PAGAMENTO E MANCATO PAGAMENTO e 6.) OBBLIGHI, DIVIETI E RESPONSABILITÀ DELL’UTENTE , restano in ogni caso impregiudicati i diritti di Prime alla percezione dei corrispettivi per i servizi contrattualizzati anche se non completamente usufruiti.
15. FORO DI COMPETENZA

15.1 Per qualsiasi controversia nascente o derivante dall’applicazione del presente contratto, le parti derogano convenzionalmente la competenza in favore del foro di Frosinone.